News
Chi Siamo
Corso Base
Corso Professionale
çe Sedi
Enti Collegati
Pubblicazioni
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Home
 
 
 
Lo Shiatsu

La parola Shiatsu significa, in giapponese, "premere con le dita".

In effetti lo Shiatsu utilizza, per il trattamento di una persona, la pressione manuale statica su determinate parti e punti del corpo umano per favorirne il benessere e il ripristino dello stato di salute, quando risulta compromesso.

Attraverso lo Shiatsu possiamo allenare e potenziare la nostra naturale capacità di contatto, educandoci ad andare verso l'altra persona con lo stesso atteggiamento con cui un genitore va verso il figlio: senza aspettative, senza presunzione, senza concettualizzazioni, ma con la chiara intenzione di agire per il suo bene. E cercando di favorire l'armonia e la pace nell'altro, pace e armonia crescono anche in noi.

Lo studio e la pratica di tecniche specifiche favorisce il libero fluire dell'Energia Vitale ("Qi"), sia in chi pratica sia in chi riceve il trattamento.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese (MTC), da cui lo Shiatsu deriva gli assunti teorici di base, ogni essere è manifestazione di un'unica Energia Vitale chiamata "Qi", la cui caratteristica essenziale è di scorrere incessantemente in ogni parte del corpo, così come l'acqua scorre incessantemente dal monte al mare per poi evaporare e farvi ritorno.

Quando questo libero fluire viene per vari motivi ostacolato, la vitalità dell'individuo ne risulta compromessa e, se l'ostruzione è seria e dura nel tempo, lo squilibrio si aggrava e si può manifestare in ciò che solitamente chiamiamo malattia. Attraverso lo Shiatsu possiamo aiutare l'energia bloccata o stagnante a riprendere il suo corso naturale, favorendo il ripristino dello stato di salute.

La pratica dello Shiatsu comprende quindi diversi aspetti: utilizza il Cuore per consentirci di entrare in contatto profondo con un'altra persona e aiutarla, utilizza il Corpo attraverso l'apprendimento e l'impiego di tecniche manuali specifiche, e infine utilizza la Mente per comprendere la natura di determinate disarmonie e favorire il riequilibrio dell'individuo.